Fatima, una webcam sulla Cappella

di Gesualdo Nasca, 5 Gennaio 2009, 17:37, in Vaticano

La prima costruzione

La Cappella, prima costruzione

La Madonna di Fatima “appare” anche su Internet, basta cliccare su www.fatima.pt, il sito del Santuario.
Dal primo gennaio, una webcam inquadra la Cappella delle Apparizioni 24 ore su 24. La notizia è stata annunciata dalla responsabile dell’Ufficio stampa del Santuario, Leopoldina Simoes: «Da anni ci arrivavano messaggi, soprattutto via Internet, di fedeli che richiedevano un’immagine in diretta del tempio. E praticamente tutte le e-mail sottolineavano che sarebbe piaciuto molto vedere in modo permanente l’immagine della Vergine nella Cappella. È quello che abbiamo fatto».
La Cappellina fu costruita nella Cova da Iria, sul luogo in cui, nel 1917, la Madonna apparve ai tre pastorelli, Francesco, Giacinta e Lucia. Il punto esatto delle apparizioni è indicato da una colonna di marmo, sulla quale è poggiata la statua della Madonna: è ciò che si vede in diretta accedendo al sito del Santuario e cliccando su “Transmissöes”.
«Avvicinare tutti, anche se solo in modo virtuale, al cuore del Santuario», è un ulteriore obiettivo, spiega Leopoldina Simoes, che aggiunge: «Anche Internet può essere un mezzo per l’evangelizzazione e le sue potenzialità si sono accresciute, anche per divulgare il messaggio di Fatima».
La webcam sulla Cova è l’ultima di una lunga serie di piccole telecamere che ormai da qualche anno vegliano sui Santuari e sui luoghi sacri del Cristianesimo.
Ce n’è una a San Giovanni Rotondo, già dal 2001, sulla cripta di Padre Pio e sulle Messe, ce ne sono diverse a Lourdes, davanti alla grotta di Massabielle, dallo scorso settembre. Ce ne sono ad Assisi, dallo scorso dicembre, a Medjugorie, tre, e ce ne sono sei sul Vaticano, l’ultima installata pochi giorni fa, e su Castel Gandolfo… su Piazza San Pietro, sulla cupola, sulla tomba di Giovanni Paolo II, sulla Basilica e sul Governatorato… mentre a Torino, nel 2010, ne verrà puntata una sulla Sindone.
Un progetto chiaro, nelle parole di Padre Federico Lombardi, direttore della Sala stampa del Vaticano: «La Chiesa si avvale degli strumenti più usati dall’uomo d’oggi per informarsi e sentirsi partecipe, anche a distanza, di momenti significativi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 Gesualdo Nasca

 Giornalista professionista, vignettista, scrittore, laureato in Scienze della  comunicazione (Indirizzo Giornalismo).
 Stage e collaborazioni: Rai, Ansa, la Repubblica e altre testate.
 Nato in Sicilia, a Palermo. Approfondisci
Arte Esteri Vaticano
Cinema Sport Reportage
Musica Cronaca Editoriali
Televisione Terza Pagina  
     
        Oppure scegli... Tutto!

Comments
lina 8 Marzo 2009
10:09

la più bellla scoperta che io abbia fatto…

lina 13 Maggio 2009
23:27

è favoloso potere vedere e sentirsi presenti nella preghiera e ai piedi della Madonna.lina

Gesualdo Nasca 14 Maggio 2009
16:00

Allora sono felice d’aver dato una notizia utile!!!

maura 13 Novembre 2009
13:04

con questa web mi sembra di essere proprio nella cappellina ai piedi della madonna!

gessica 5 Dicembre 2009
17:17

ciao mi chiamo gessica ho 22 anni desidero tantissimo vedere in diretta a fatima,non sono mai andata, in europa parlando di santuari solo a lourdes sono andata per 5 anni,spero di andare a tutte e 2 l’ anno che entrera’. ma anche io devo avere una webcam? grazie per l’ ascolto

Lascia un commento